giovedì 12 dicembre 2019

Le piccole Librerie assediate

https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcSnFB7pDrZI9jEHsMQYvzifbVK5PNajUfbhE6LJ4TwNErUH_t3vzw&s


"MF Libri S.p.a. e Centro Libri S.r.l. hanno sottoscritto un accordo che prevede l'acquisizione del 51% di Centro Libri da parte di MF Libri (società controllata al 70% dal Gruppo Messaggerie e al 30% dal Gruppo Feltrinelli).. Leggi il comunicato stampa.

domenica 8 dicembre 2019

Dialoghi matematici

La rassegna
Il logo della rassegna
Il logo della rassegna
Organizzata dalla casa editrice il Mulino, la rassegna «Matematica. Genere femminile, numero singolare» dedica sette appuntamenti alle grandi donne scienziate e matematiche: dalle pioniere, come Ildegarda e Ipazia, a Cathy O’Neil, Maryam Mirzakhani, Sophie Germaine, Sonja Kovalevskaya, Emma Castelnuovo. Tra i relatori: Vincenzo Barone, Silvia Benvenuti, Umberto Bottazzini, Elena Castellani, Alessio Figalli, Paola Gario, Roberto Nicolini, Silvia Ronchey, Corinna Ulcigrai, Chiara Valerio, Paolo Zellini. Gli incontri sono introdotti e moderati da Pino Donghi. Info: auditorium.com

sabato 7 dicembre 2019

Tornare alla casa della madre. Vittorini, Morante, Celati di Schilirò Massimo,ETS

 https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcQ8mr0tmoYVKB_1--fVGtQxnUlDewzxuf83SHLuBBTIW9ThWORS&s

 
 
 
Si indaga in questo studio il pellegrinaggio al luogo della madre. "Conversazione in Sicilia" di Elio Vittorini, "Aracoeli" di Elsa Morante, "Verso la foce" di Gianni Celati mettono in racconto il tentativo di superamento di una crisi attraverso il viaggio a un luogo pregnante connesso all'origine. Declinando il viaggio iniziatico o il mito edenico o le pratiche contemporanee del camminare, sono storie della cesura del legame e quindi della separazione dal paesaggio materno. In questo modo sono accomunate dalla funzione che si riconosce al mito, di narrare una seconda venuta al mondo, una rinascita. Ma in tutti e tre i casi si rende palese il dissolvimento progressivo dell'aura che irradia da questa favola del ricominciamento. Il recupero dell'inizio è comunque sempre mancato: perché non la discesa alle madri ma la risalita all'azione storica è la soluzione alla crisi individuale e collettiva (Vittorini); perché il paradiso non è mai esistito, il male è nella Genesi (Morante); perché ogni viaggio è una deriva, i luoghi sono svaniti (Celati). L'origine è un paese introvabile. (queste righe ci sono arrivate anonime,le abbiamo trovate bellissime e le dedichiamo a chi sta cercando una nuova venuta al mondo)

mercoledì 4 dicembre 2019